il Ransonware cripta tutti i dati del computer di Nichi Vendola. Comprensibili ora i testi dei suoi discorsi

292
Ransonware
Ransonware

il Ransonware cripta tutti i dati del computer di Nichi Vendola.

Lo sappiamo una nuova (non più tanto nuova) cyber minaccia è in circolazione, si chiama Ransomware, il “virus del riscatto”. Può crittografare permanentemente i file del tuo computer, a meno che non si paghi per riaverli.

Il recente attacco avvenuto ultimamente da Wannacry non ha risparmiato nessuno, nemmeno il computer di Nichi Vendola, che, nel tentativo di recuperare tutti i propri documenti, ha fornito le credenziali di accesso a Joseph Scapece, un nerd Napoletano che ha così potuto comparare i due file nelle due diverse versioni.

Nichi Vendola
Nichi Vendola

Joseph non è ancora convinto di esser riuscito a recuperare una versione comprensibile, infatti nella versione recuperata può ancora notare frasi del tipo:

La sinistra deve mescolare l’anelito della solidarietà con la carne della cronaca, contraddicendo in limine non solo i sintagmi obbligazionari, ma anche la ferocia contro i corpi collettivi che è concomitante con la caratterizzazione dei plutocrati: è una precipitazione assiomatica del limite del revisionismo, perché dentro il recinto della trasferibilità non esiste una risposta pregiudiziale.

Personalmente penso che la categoria del comunismo abbia oggi un potenziale largamente inesplorato. A condizione, appunto, di essere agìto non come una risposta precotta, ma come una ricerca comune e una domanda radicale sulla espropriazione di senso anche della vita, in questa fase storica.

e ancora

Guai se rispondessimo al clericalismo con vecchie pulsioni anticlericali, rinunciando alla sfida del dialogo e della conoscenza reciproca, dell’analisi differenziata e dell’apertura di varchi da usare come feritoie per spingere oltre il nostro sguardo. Parliamo di mondi che non sono mummificati ma in movimento, di arcipelaghi di grandi culture e di grandi storie. Penso a come Gramsci irrise a un certo anticlericalismo risorgimentale, spingendo il mondo verso un confronto fondato sul senso delle proporzioni e sul rispetto profondo. Ispirarci a questo non significa assumere atteggiamenti ipocriti o di fuga dal dissenso, quando esso si manifesta. Ma la cosa peggiore è chiudere la discussione prima che cominci. Clericali e anticlericali, clericali e laicisti, sono tutte definizioni che servono a imbrigliare un dibattito che va liberato.

Joseph quindi ha deciso di rimettere le cose a posto perché le frasi criptate dal Virus avevano più senso.

___________________________________________________________

SaTiroMancino è un contenitore di news di qualsiasi tipo palesemente alterate, modificate, inventate e ampiamente cucinate. Una community di cialtroni, in cui vige una falsa democrazia, e le decisioni vengono prese da ubriachi al termine di una rissa.