Filadelfia – Licenziato Hacker dopo aver tolto gli adesivi dal PC portatile. L’azienda: “Non sa più programmare”

si consuma un dramma tra gli hackers

535
hacker licenziato
hacker licenziato

Filadelfia – Licenziato Hacker dopo aver tolto gli adesivi dal PC portatile. L’azienda: “Non sa più programmare”

A Filadelfia in queste ore si sta consumando una tragedia inaspettata. Un Hacker di 42 anni, Michele Lo Codice, ha rimosso dal PC portatile gli adesivi dei vari convegni e delle riunioni dove ha presenziato, di quelli fatti portare “di sghiscio” dagli amici, e quelli delle merendine del figlio.

Laptop Hacker
il PC portatile di Michele Lo Codice qualche giorno prima

Nello stesso istante in cui l’ultimo adesivo si è staccato, il programmatore, colto da un malore improvviso alla testa, ha rimosso tutte le conoscenze informatiche ritornando ad essere una semplice utente del pacchetto Office ma almeno certificato ECDL.

Invano i tentativi di riattaccare gli adesivi ormai rovinati.

I Colleghi non riescono a capacitarsi dell’accaduto. “Tutti noi informatici sappiamo che la conoscenza viene dagli adesivi, e più ne attacchi e più sei bravo… Sono inutili i curriculum oramai, basta fare vedere il portatile tappezzato e tutte le aziende non fanno fatica a offrire un lavoro… cosa gli sarà venuto in mente ?”

Grande è la solidarietà dei Colleghi che si stanno impegnando nuovamente a fornire a Michele adesivi doppioni, riuscendo almeno ad arrivare alla quota minima per iscriversi all’ufficio di collocamento come operatore informatico.

stickers dei colleghi
i colleghi che aiutano Michele

 

____________________________________________________________

SaTiroMancino è un contenitore di news di qualsiasi tipo palesemente alterate, modificate, inventate e ampiamente cucinate. Una community di cialtroni, in cui vige una falsa democrazia, e le decisioni vengono prese da ubriachi al termine di una rissa.

VIAMassimiliano Aiello
CONDIVIDI
Articolo precedenteIl Parlamento approva: sarà reato soffiarsi il naso e poi guardare nel fazzoletto
Articolo successivoReferendum rinviato per nebbia
Massimiliano Aiello
Strangineer digitale, ha dalla sua una serie di successi di mercato quali

l'app per smartphone che simula i rumori di una riunione per mariti infedeli, la mappa digitale per ritrovare il proprio ombrellone sulla spiaggia di Rimini ad agosto, l'antifurto per appartamento che all'apertura forzata della porta o della finestra fa partire la voce: "E' già tutta roba rubata, mollate l'osso!"

Poiché raggiunge l'apice del successo con bustasposi.it con SaTiro Mancino raggiungerà il doppio apice del successo e adesso non solo la suocera non lo saluta più.... mo manco gli amici.

Le femmine si tuffano ai suoi piedi mentre aspetta a bordo vasca olimpionica con gli zoccoli da mare cercando di piantare l'ombrellone nella grata di scolo dell'acqua.

E' uno scrittore di rilievo... a 2 centimetri dal foglio. Con questa tecnica ha scritto circa 6000 libri tutti pubblicati su paginebianche.it

Editor di blog blob bob e lob sul mondo maker, StartUp, school, techno... insomma mette bocca su tutto eccheccacchio!!!